Link e Siti esterni
Informazioni e Notizie
Articoli ed Analisi

Notizie e informazioni

FPLP: congratulazioni a Khalida Jarrar, l'occupazione non ha mai scalfito la sua determinazione

Il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina si congratula con la militante Khalida Jarrar: l'occupante non è mai riuscito a spezzare la volontà di questa combattente. Il Fronte si complimnenta con la compagna Khalida Jarrar ("Madre di Yaffa") per la sua liberazione avvenuta questa mattina, dopo aver trascorso 20 mesi nelle carceri israeliane.

Il Fronte sottolinea come la leader "Madre di Yaffa" abbia ottenuto la sua libertà grazie all'eroica determinazione mantenuta per diversi mesi, nonostante i molteplici rinnovi della detenzione amministrativa e le precarie condizioni di detenzione subite.

Il Fronte aggiunge che l'occupante ha costantemente fallito il tentativo di spezzare la volontà di questa stoica combattente; sempre tra le fila d'avanguardia della dirigenza palestinese e foriera di una posizione radicale nell'alveo della politica nazionale, che le ha permesso di conquistare il rispetto delle masse popolari palestinesi.

Il Fronte evidenzia la necessità di onorare l'indicazione dell'attivista riguardo al sostegno verso i detenuti nelle carceri dell'occupazione, sottoposti a difficili condizioni e continui attacchi da parte dell’esercito sionista.

Il Fronte si esprime affinché la giornata internazionale della donna dell'8 marzo si concretizzi in una giornata di incontro con le attiviste palestinesi che sacrificano i loro beni più preziosi per la propria Patria, con particolare riguardo alle militanti che lottano nelle carceri israeliane.

Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina
Dipartimento Centrale per l'Informazione
28 febbraio 2019

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente