Link e Siti esterni
Informazioni e Notizie
Articoli ed Analisi

Notizie e informazioni

Il FDLP condanna l’intensificarsi dell’aggressione israeliana contro i palestinesi di Gaza

Il Fronte Democratico per la Liberazione della Palestina ha sottolineato che il popolo palestinese ha il diritto di difendersi dall'aggressione e dalla brutale escalation israeliana che ha portato all'uccisione di due minorenni e a dozzine di feriti tra i civili, colpendo distruggendo molti siti residenziali in tutta la striscia di Gaza.

Il FDLP ha dichiarato che l'escalation israeliana contro il popolo palestinese nella Striscia rientra nel quadro della guerra aperta di aggressione contro i gazawi iniziata lo scorso 30 marzo, che ha portato a oltre 145 martiri uccisi con proiettili sparati dai cecchini e oltre 16000 feriti, che mira a infliggere maggiori perdite tra le file del nostro popolo che si ribella contro l'assedio israeliano, tentando di infrangere la loro volontà soggiogandola politicamente.

Il Fronte ha aggiunto che questa escalation aggressiva arriva dopo la decisione israeliana di stringere l'assedio sulla Striscia di Gaza chiudendo il valico di Kerem Shalom, impedendo quindi l’ingresso ai materiali quotidiani, affamando e costringendo a condizioni sempre più infernali i palestinesi di Gaza; il tentativo del nemico israeliano di falsificare i fatti, sostenendo che la sua aggressione alla Striscia arriva in risposta ad un attentato della resistenza nei vicini siti israeliani, è smentito da fatti inconfutabili, soprattutto dopo che i media neutrali hanno confermato che è stata Tel Aviv ad avviare l'aggressione e continua a minacciare il nostro popolo e i suoi leader con bombardamenti e omicidi.

Il Fronte ha concluso accogliendo positivamente gli sforzi di trattare una tregua da parte dell'Egitto, marcando la necessaria cessazzione degli omicidi che i soldati israeliani perpetrano lungo il confine orientale della Stiscia e la necessaria riapertura del valico di Kerem Shalom.

Ufficio centrale d’Informazione del FDLP
15 luglio 2018

AllegatoDimensione
Image icon gaza marzo 2018.jpg27.5 KB

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente