Link e Siti esterni
Informazioni e Notizie
Articoli ed Analisi

Eventi ed iniziative sulla Palestina

Il ciclo della violenza e il nodo della memoria: La porta del sole (parte 2)

Martedì, 7 May, 2019 - 16:30

Progetto Palestina sarà presente all'interno del laboratorio "Il ciclo della violenza e i nodi della memoria. Apartheid, genocidi, colonialismo, a partire dalla questione palestinese" del professor Roberto Beneduce , che prevede la visione di materiale documentario per accompagnare l’analisi e la discussione dei temi indicati, e l’approfondimento delle strategie di resistenza e delle forme di coscienza storica caratteristiche dei contesti d'esame.

Il laboratorio è legato all’insegnamento di Antropologia del Corpo e della Violenza, intende analizzare casi in cui la riproduzione della violenza e le forme del dominio non sono riconoscibili solo negli habitus o negli atteggiamenti psichici ma trovano sviluppo anche nelle pratiche, nelle istituzioni, nei dispositivi di controllo, tanto nei dominanti quanto nei dominati.

Il caso palestinese offrirà lo spunto anche per un’analisi comparativa con altri contesti di violenza strutturale, tanto contemporanei quanto passati (analisi degli archivi coloniali relativi al Kenya, al Mozambico, ecc., riflessione sulle dinamiche di paesi quali il Sudafrica, la Colombia, ecc.).

*************** FILM IN PROIEZIONE***************

L'insulto 110’ (2017) Ziad Doueiri
26/03/2019 H. 16.30-19.30 aula 3D441
Un banale litigio tra Toni, libanese cristiano, e Yasser, palestinese, si trasforma in un conflitto di proporzioni nazionali. Il processo conduce alla formazione di due fazioni e alla riapertura di vecchie ferite.

La porta del sole 280’ (2004) Yousry Nasrallah
10/04/2019 I parte H. 16.30-19.30 aula 3D441
07/05/2019 II Parte H. 16.30-19.30 aula 3D440
La storia dei profughi palestinesi, in viaggio dai campi della Galilea al Libano nell'arco di cinquant'anni, si intreccia a quella dell'amore tra Younès, combattente clandestino, e la sua giovane sposa Nahila.

Private 90’ (2004) Saverio Costanzo
05/06/2019 H. 16.30-19.30 aula 3D233
Mohammad B. è un professore di letteratura inglese, che vive con la moglie Samiah e i cinque figli in una casa isolata a metà strada tra un villaggio palestinese e un insediamento israeliano. La particolare ubicazione della casa la rende un obiettivo strategico dell'esercito israeliano, che la occupa con un gruppo di soldati.

Durata complessiva (incontri seminariali, attività di studio,proiezioni ecc.): 18 ore

CFU: 3

Per il riconoscimento dei crediti, gli studenti dovranno redigere alla fine delle attività una breve relazione (3-5 pagine dattiloscritte).
I 3 CFU saranno riconosciuti agli studenti che avranno frequentato il laboratorio per le complessive 18 ore.

La valutazione finale sarà responsabilità del Prof. Beneduce.

**************PER ISCRIVERSI AL LABORATORIO*************

Guardare il sito ACE e cercare altre attività,nello specifico :
- Attività non esplicitamente dichiarate nel piano carriera che concorrono al riconoscimento di crediti.
Da qui troverete i moduli per il riconoscimento che sono :
Modulo 1 - Domanda "Altre attività"
Modulo di registrazione Altre attività

Si ricorda che per la registrazione del Tirocinio è necessaria la relazione approvata dal docente/tutor del progetto formativo

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente