Link e Siti esterni
Informazioni e Notizie
Articoli ed Analisi

Analisi e Articoli

FPLP: il “17 Ottobre” rimane un esempio eroico di resistenza

Le Brigate Abu Ali Mustafa, il braccio armato del Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina, hanno rilasciato una dichiarazione in occasione del 16° anniversario dell'operazione 17 ottobre, sottolineando che le forze che attaccano la resistenza e difendono i nemici percorrono un sentiero tortuoso e criminale. Il percorso per raggiungere il sogno palestinese e la promessa di liberazione è quello sulle orme della resistenza e della violenza rivoluzionaria.

Le brigate hanno dichiarato che l'arma della resistenza non si può negoziare e non permetteranno che sia né violata né compromessa: queste armi sono legittime finché l'occupazione sarà presente sulla terra di Palestina.

In occasione del 16° anniversario dell'assassinio del famigerato razzista di estrema destra ed ex ministro sionista del turismo Rehavam Zeevi, le Brigate affermato che il modo per rompere l'assedio e liberare i prigionieri è ben noto e rappresenta la loro priorità.

Le Brigate Abu Ali Mustafa hanno anche sottolineato agli oppressori sionisti che i loro combattenti sono più capaci e meglio attrezzati, sulla strada degli eroi del 17 ottobre, Ahed Abu Ghoulmeh, Majdi Rimawi, Mohammed Rimawi, Hamdi Corano e Basil al-Asmar, hanno confermato la loro lealtà al loro leader imprigionato, il segretario generale del FPLP compagno Ahmad Sa'adat.

L'eliminazione del criminale sionista Rehavam Zeevi non rappresenta una semplice vendetta o una reazione disorganizzata ma testimonia il culmine di diligenti sforzi fatti dalle unità speciali delle Brigate Abu Ali Mustafa per far capire ai nemici del popolo che il sangue dei martiri palestinesi non è in svendita e non sarà stato versato invano.

La riuscita dell'operazione ha dimostrato che tutti i progetti di sionistizzazione e i tentativi di disperdere i palestinesi non riusciranno mai ad eliminare o a sopprimere la resistenza, cosa che potrà essere resa evidente da un singolo proiettile nel momento giusto e al posto giusto.

AllegatoDimensione
Image icon pflp_brigate.jpg11.82 KB

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente