Campagna BDS
Linee guida per il PACBI ed il BDS
Appello PACBI
Appello BDS

Boicottaggio accademico e culturale

Lettera aperta di ebrei antisionisti

Siamo ebrei che stanno con la rappresentante Ilhan Omar; come ebrei con una lunga tradizione di giustizia sociale e anti-razzismo, l'AIPAC non ci rappresenta. #WeStandWithIlhan

Siamo ebrei che stanno con la rappresentante Ilhan Omar. È stata falsamente accusata di antisemitismo da quando ha twittato che le minacce del GOP contro di lei e la rappresentante Rashida Tlaib per aver criticato Israele, erano "tutte riguardanti il bambino di Benjamins". Quando gli è stato chiesto di chiarire chi paga i membri del Congresso "essere pro-Israele", Omar ha risposto: "AIPAC (American Israel Public Affairs Committee)!"

Presentazione del rapporto commissionato dall'ONU sull'apartheid israeliana con la co-autrice Virginia Tilley

Dal 10 al 17 marzo 2019 sarà in Italia e in Slovenia (Torino, Lubiana, Trieste, Bologna, Roma) per una serie di incontri la Prof. Virginia Tilley, co-autrice, insieme al giurista Richard Falk, del rapporto commissionato dall’ONU “Pratiche israeliane nei confronti del popolo palestinese e questione dell’apartheid.” Il rapporto è stato poi ritirato su pressioni di Israele dopo 48 ore, vicenda che portò alle dimissioni, per protesta, della responsabile dell’ufficio ONU che l’aveva commissionato.

Auguri per la tua vittoria, però #MahmoodNonAndare a Eurovision in Israele!

Sabato sera a Sanremo ha vinto Mahmood, giovane artista di Milano, con la canzone Soldi. Con questa vittoria, Mahmood ha vinto anche sul razzismo e sull’intolleranza. Ma con la vittoria a Sanremo, Mahmood ha anche titolo per partecipare a Eurovision, che quest’anno si svolge in Israele.

Tuttavia, Mahmood non ha confermato la sua partecipazione.

No al Pinkwashing di Eurovision. Oltre 60 gruppi LGBTQIA invitano al boicottaggio del Concorso canoro in Israele

Le organizzazioni di liberazione queer e trans di quasi 20 Paesi europei e non solo, chiedono alle comunità LGBTQIA globali di prendere posizione a favore dei diritti umani dei Palestinesi e di boicottare l’Eurovision Song Contest 2019 in Israele.

Più di 60 organizzazioni di liberazione queer e trans di quasi 20 Paesi europei e non solo, chiedono alle comunità LGBTQIA globali di prendere posizione  a favore dei diritti umani dei Palestinesi e di boicottare l’Eurovision Song Contest 2019 in Israele.

Pagine

Subscribe to RSS - Boicottaggio accademico e culturale

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente