Abu Ahmad Fuad

Fuad: il FPLP è pronto a soddisfare le richieste di coordinare ed intensificare l'Intifada

Il compagno Abu Ahmad Fuad, vice segretario generale del Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina, ha emesso un comunicato stampa lo scorso 4 novembre che comprende i seguenti punti.

Il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina esprime la sua piena disponibilità di convocare a Beirut nel corso delle prossime settimane una riunione dei rappresentanti di tutte le fazioni della resistenza palestinese senza eccezione, per discutere di come sviluppare ed intensificare l'Intifada, di come formare una leadership nazionale unificata per gestire gli obiettivi e le attività dell'Intifada palestinese in ogni luogo, prendendosi cura delle famiglie dei martiri e compensando le coloro le cui abitazioni sono state distrutte, prevedendo i requisiti della rivolta dandole anche un supporto politico.

Abu Ahmad Fuad: Il FPLP non parteciperà ad alcun governo che riconosca Israele

Il compagno Abu Ahmad Fuad, vice segretario generale del Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina, è intervenuto ad un evento presso la sede del FPLP a Rukn al-Din a Damasco, tra i dirigenti del Fronte.

Ha parlato degli ultimi sviluppi in Palestina, del mondo arabo e della regione. "Il Fronte ha escluso la formazione di un governo di unità nazionale con l'Autorità palestinese; Abu Mazen vuole un governo da formare sotto gli auspici del programma di Oslo, cosa inaccettabile", ha dichiarato Fuad. "Hamas non sarà coinvolto in questo governo, ma sta portando avanti il ​​proprio monopolio nella Striscia di Gaza per interessi personali".

Fouad in visita in Russia: i palestinesi sono pronti per una terza Intifada

Il compagno Abu Ahmad Fuoad, vice segretario generale del Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina, venerdì 20 Marzo a Mosca ha dichiarato che la Palestina è pronta per una terza rivolta, o Intifada, contro l'occupazione israeliana.

"Una terza intifada certamente ci sarà. Il popolo palestinese è pronto per una rivolta di questa portata. La maggior parte dei leader delle forze pensa che dobbiamo utilizzare la resistenza armata alla nostra portata", ha affermato Ahmad Fouad, del Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina durante una conferenza stampa tenutasi presso il Rossiya Segodnya - Agenzia internazionale per l'informazione.

Nono anniversario del rapimento del compagno Ahmad Sa'adat e dell'attacco alla prigione di Gerico

Sabato 14 marzo ricorre il nono anniversario dell'attacco delle forze di occupazione sioniste alla prigione di Gerico dell'Autorità palestinese e dell'arresto del segretario generale del Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina, il compagno Ahmad Sa'adat, dei compagni Ahed Abu Ghoulmeh, Majdi Rimawi, Hamdi Qur'an, Basil al-Asmar e del generale Fuad Shobaki.

In questa data, nel 2006, le bande sioniste hanno invaso la prigione di Gerico e rapito il compagno Ahmad Sa'adat e i suoi compagni, commettendo un orrendo crimine davanti agli occhi del mondo con il coinvolgimento della Gran Bretagna e degli Stati Uniti nonché la complicità dei palestinesi dell'ANP e delle sue forze di sicurezza asservite, che non hanno intrapreso nessuna azione durante l'assalto alla prigione che avrebbero dovuto difendere.

Pages

Subscribe to RSS - Abu Ahmad Fuad

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

User login