Freedom Flottilla

Roger Waters ha chiesto ai Chemical Brothers di non suonare in Israele

L'ex leader dei Pink Floyd ha firmato una lettera aperta per chiedere al duo elettronico di annullare la data del 15 novembre a Tel Aviv

L’ex bassista dei Pink Floyd Roger Waters ha preso parte alla campagna organizzata da Artists For Palestine UK che, con una lettera aperta, ha chiesto ai Chemical Brothers di annullare il loro imminente concerto al Convention Centre di Tel Aviv, previsto per il 12 novembre.

Il FPLP denuncia le esercitazioni militari congiunte tra USA, Israele e Grecia e fa appello al popolo greco affinché contesti l’iniziativa

Il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina ha denunciato le esercitazioni militari congiunte tra la marina dell’occupazione israeliana, la marina statunitense e la marina greca, svolte in una base NATO situata in Grecia, riferendosi all’iniziativa come una minaccia contro il popolo palestinese e l'intera regione araba, che deve essere quindi contrastata da tutte le forze progressiste in Grecia e negli Stati Uniti così come dal movimento di solidarietà con la Palestina.

L'attuale governo della Grecia si era impegnato ad interrompere la cooperazione militare con Israele. Oggi invece la marina greca è impegnata in esercizi di "formazione congiunta” con lo stesso esercito di questa brutale occupazione, responsabile della distruzione delle terre e delle vite palestinesi. Lo Stato sionista continua la costruzione di insediamenti, la confisca delle terre ai palestinesi, procede con la demolizioni di case, mantiene sotto assedio Gaza e prosegue con gli arresti di massa e le esecuzioni di giovani palestinesi.

Intervista di ProMosaik e.V. con Annette Groth, deputata tedesca, sulla Palestina e l’antisionismo

Carissime lettrici, carissimi lettori, vista l’importanza della deputata tedesca Annette Groth, conosciuta per il suo coraggio e la sua determinazione anche all’estero, oggi vorremmo presentarvi l’intervista che abbiamo condotto con lei in aprile anche in traduzione italiana.

Vorrei dedicare questa intervista alle vittime della tragedia di Gaza della scorsa estate.  Il suo messaggio come anche il nostro consiste nell’importanza di parlare della Palestina e di non tacere quando si tratta dei crimini di guerra israeliani.

Dr. phil. Milena Rampoldi: In che senso il partito tedesco di sinistra Die Linke può oggi contribuire alla costruzione dello stato palestinese?

Annette Groth: In verità possiamo fare poco o niente. Sono altri attori che lo devono fare. Ma quello che possiamo fare noi: possiamo richiedere il riconoscimento dello stato palestinese. E possiamo iniziare e promuovere la discussione in merito affinché la gente parli della Palestina e inizi a conoscere il fulcro della problematica. Infatti tacere sulle violazioni dei diritti umani in Palestina ed a Gaza è una cosa orrenda. Si vedrà fino a quando il tutto potrà andare avanti in questo modo.

Compagni ed amici in Italia, ecco l'asilo "VITTORIO ARRIGONI" a Gaza

Compagni e amici in Italia, i nostri calorosi saluti a tutti voi da Gaza, dalla terra della fermezza e dell’eroismo. Calorosi saluti dai bambini della scuola materna “Vittorio Arrigoni” per l’anima di Vittorio Arrigoni, quei ragazzi ai quali, con il vostro sostegno, siamo riusciti a disegnare un sorriso sui volti.

A dispetto di tutte le circostanze difficili che abbiamo vissuto nella Striscia di Gaza, in particolare durante e dopo la guerra recente lanciata dalle forze di occupazione sioniste, siamo ora orgogliosi di dirvi che abbiamo completato la realizzazione del progetto che istituisce la scuola materna di Vittorio Arrigoni, che ha scuola materna iniziato i suoi lavori con l’apertura del nuovo anno accademico 2014/2015.

Abbiamo lavorato duramente subito dopo la guerra, al fine di procedere con il completamento della preparazione e del programma dell’ asilo, per l’accoglienza dei bambini, e abbiamo già assunto il personale per la scuola materna che consiste di sette donne. E come risultato della campagna di promozione per la scuola materna, attraverso manifesti e striscioni distribuiti nel campo profughi di Bureij per annunciare l’inizio delle iscrizioni nella scuola materna “Vittorio Arrigoni”, abbiamo registrato 98 bambini che ricevono i servizi della nostra scuola materna.

Pages

Subscribe to RSS - Freedom Flottilla

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

User login