Link e Siti esterni
Informazioni e Notizie
Articoli ed Analisi

NEWS

Il PFLP chiede giustizia, nell’anniversario del rapimento di Sa’adat

Nel decimo anniversario del rapimento del segretario generale Ahmad Sa’adat, da parte dei servizi di sicurezza dell’Autorità Palestinese, il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina ha chiesto all’Autorità Nazionale di porre fine al suo ruolo di repressione verso il popolo palestinese, ed invece di supportare il popolo palestinese e la sua lotta.

Il PFLP ha inoltre fatto appello per una manifestazione a Ramallah il 21 gennaio 2011 al Cultural Palace per ricordare l’evento e per alzare le insegne della libertà per Ahmad Sa’adat e i suoi compagni. L’AP ha rapito il Segretario Generale Sa’adat il 15 gennaio 2002, in seguito all’assassinio del noto ministro del turismo razzista, capo del partito Moledet, Rehavam Ze’evi, da parte di combattenti del PFLP per vendicare l’assassinio del segretario Generale del PFLP Abu Ali Mustafa il 29 agosto 2001; il rapimento di Sa’adat è avvenuto su richiesta di Washington e Tel Aviv.

In un comunicato scritto in occasione dell’anniversario il Fronte ha affermato che questa doloroso anniversario mostra l’utilizzo servile delle agenzie di sicurezza palestinese e delle agenzie dell’autorità nelle politiche e nelle pratiche che minano e attaccano direttamente la lotta e la resistenza del popolo palestinese.

Pagine

Subscribe to Feed RSS - blog

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente