Link e Siti esterni
Informazioni e Notizie
Articoli ed Analisi

NEWS

Campagna di arresti israeliani in Cisgiordania

Cisgiordania – Ammonta a dieci il bollettino di questa mattina sugli arresti israeliani di cittadini palestinesi nella Cisgiordania occupata.

‘Adnan Na’im Kharoushah, di 28 anni, arrestato da Israele nel campo profughi di Batala (Nablus). E’ stato portato via dai militari israeliani che hanno invaso il campo con le camionette e hanno perquisito numerose abitazioni palestinesi.

Demolizioni nel villaggio di Umm al Kheer

L’Alternative Information Center vi propone il video girato dai volontari di Operazione Colomba lo scorso 25 gennaio nei villaggi di Umm Al Kheer e Khallet el Mayya.

La mattina del 25 gennaio l’esercito israeliano ha prima demolito due abitazioni nel villaggio beduino di Umm Al Kheer e successivamente ha sequestrato un trattore nel villaggio di Khallet el Mayya.

Riarrestato palestinese scambiato con Ghilad Shalit

Iman Salam, 36 anni, e' stato arrestato dai soldati israeliani nel suo villaggio, Dura (Hebron), in Cisgiordania. Era stato liberato ad ottobre assieme ad altre centinaia di detenuti politici palestinesi.

MICHELE GIORGIO

www.nena-news.com

Cronache da Gaza

Questa mattina si è tenuta una nuova udienza del processo per il rapimento e l'uccisione di Vittorio.

Poche persone presenti in aula. In gabbia erano presenti tre imputati (Tamer Hasasnah, Mahmoud Salfiti, Khader Jram), ancora una volta assente il quarto imputato, Amer Abu Ghoula, a piede libero perché accusato di reati minori.
L'udienza è durata pochi minuti. I testimoni della difesa ancora una volta non si sono presentati, ed il processo è stato rinviato al 13 febbraio 2012.

Dopo l'udienza abbiamo avuto un incontro con il capo della procura miltare, nello stesso edificio del tribunale militare.

Abbiamo espresso tutte le nostre perplessità sullo svolgimento del processo, facendo presente la manzanza dei testimoni, ed il fatto che spesso i documenti presentati al processo non sono resi noti alla difesa, motivi per cui il processo viene continuamente rinviato.

Pagine

Subscribe to Feed RSS - blog

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente