blog di admin

Assolti gli antisionisti sotto processo a Milano

Lunedì 11 ottobre 2021 il Tribunale di Milano ha emesso la sentenza del processo intentato dalla Procura di Milano contro quattro compagni che avevano, assieme ad altri centinaia, contestato la presenza delle bandiere sioniste alla manifestazione del 25 aprile 2018 a Milano.

Tre compagni sono stati assolti con formula piena e uno è stato condannato a 6 mesi per resistenza a pubblico ufficiale. Le assoluzioni hanno riguardato i compagni a cui era stata contestata l'aggravante dell'odio razziale. È stato un processo politico imbastito dall'accusa con l'intento di criminalizzare la solidarietà attiva alla Resistenza del popolo palestinese contro il regime di occupazione coloniale sionista.

Joint-venture israelo-marocchina produrrà droni kamikaze nel regno africano

Dopo i droni spia e i droni killer, gli arsenali dei signori della guerra si arricchiscono di un famigerato generatore di morte e distruzione: il drone kamikaze, cioè un velivolo senza pilota di ridotte dimensioni che al posto di telecamere e visori imbarca bombe ed esplosivi; avvistato l’obiettivo si lancia in picchiata e si fa esplodere al momento dell’impatto. Realizzarlo non comporta grossi investimenti finanziari e un po’ ovunque ci si sta attrezzando per acquistarlo e utilizzarlo nei campi di battaglia.

Secondo il sito Africa Intelligence potrebbe essere il Marocco di re Muhammad VI ad affermarsi presto come uno dei maggiori produttori di droni kamikaze nel continente africano e questo grazie alla collaborazione del complesso militare-industriale israeliano. “Il Marocco si sta specializzando nello sviluppo dei droni kamikaze, apparati relativamente semplici da costruire ma dagli effetti devastanti, grazie ad Israele”, riporta Africa Intelligence.

Cinque martiri sono stati fucilati dall'esercito di occupazione a Jenin e Gerusalemme

Domenica mattina, fonti locali hanno annunciato la morte di cinque giovani durante scontri armati con l'esercito di occupazione nelle città di Jenin e Gerusalemme.

Il ministero della Sanità palestinese ha annunciato il martirio di due giovani della città di Burqin dopo essere stati gravemente feriti e martirizzati nell'ospedale Ibn Sina, mentre ha annunciato che il collegamento civile lo aveva informato del martirio di tre giovani nella città occupata di Gerusalemme.

Sei prigionieri palestinesi si sono liberati dalla prigione israeliana

Oggi, lunedì 06 Settembre 2021, ben sei prigionieri palestinesi si son liberati dal terribile carcere sionista di massima sicurezza di Gilboa.

Nelle prime ore del mattino i sei partigiani, tra cui un comandante delle Brigate dei martiri di Al Aqsa Zakaria Zubeidi, sono riusciti a rendere concreto il piano che prevedeva la loro liberazione.

Pagine

Subscribe to Feed RSS - blog di admin

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente