Campagna BDS
Linee guida per il PACBI ed il BDS
Appello PACBI
Appello BDS

Articoli BDS

appelli, campagne ed azioni per il Boicotaggio, Disinvestimento e Sanzioni
contro la politica e la cultura di Apartheid israeliane

Dieci gruppi studenteschi dell'Università Complutense di Madrid si dichiarano Zone Libere dall'Apartheid

Comunicato della campagna Apartheid Free Zoned dell'Università Complutense di Madrid

Siamo lieti di annunciare che dieci associazioni e gruppi studenteschi dell'Università Complutense di Madrid si sono dichiarati Zone Libere dall'Apartheid (AFZ), assumendo così una posizione a sostegno della giustizia, dell'antirazzismo e della solidarietà.

Il movimento BDS condanna la risoluzione anti-palestinese del Parlamento austriaco

Invece di combattere il vero razzismo anti-ebraico in patria, il parlamento austriaco ha adottato oggi una risoluzione antidemocratica che demonizza il BDS come antisemita e invita a contrastare il nostro movimento pacifico a favore dei diritti dei palestinesi, fornendo sostegno all'apartheid israeliano.

Puma dice che la campagna #BoycottPuma sta "rendendo le loro vite infelici"

Di recente un sostenitore dei diritti dei palestinesi ha avuto un incontro casuale con un avvocato della Puma, che ha dichiarato: "State rendendo infelici le nostre vite".

70 organizzazioni basche alla società CAF: scendi dal treno dell'apartheid israeliana!

Sabato scorso ad Ordizia, nei Paesi Baschi, il BDS di Euskal Herria (Paesi Baschi) ha lanciato una campagna chiedendo alla società basca CAF [Construcciones y Auxiliar de Ferrocarriles, società con sede nella provincia basca di Guipúzcoa che si occupa della costruzione di rotabili ferroviari e metropolitani, N.d.T.] di ritirarsi da un progetto del governo israeliano per l’espansione della metropolitana leggera di Gerusalemme (JLR) che dovrebbe servire  gli insediamenti illegali israeliani a Gerusalemme e nei dintorni, nei territori palestinesi occupati.

Pagine

Subscribe to RSS - Articoli BDS

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente