Alternative Information Center
Voci dalla Palestina Occupata
Alternative Information Center - Italia

Articoli AIC

FOTO: Volti dalla Firing Zone 918

Il governo israeliano pianifica di distruggere otto villaggi palestinesi e di espellerne i 1.500 residenti, a Sud della Cisgiordania. Le comunità di Khirbeit al Fakheit, Khallet Athaba’ e Khirbet at Tabban, nelle foto di questo articolo, sono tre di queste. La cosiddetta Firing Zone 918, che l’esercito israeliano pretende per svolgere esercitazioni militari, è grande 30mila acri di terra privata e agricola palestinese. Gli abitanti vivono e lavorano la terra in questi luoghi da generazioni.


Una residente del villaggio di Khirbeit al Fakheit nella sua tenda. Il suo è uno degli otto villaggi minacciati di demolizione nelle colline a Sud di Hebron

Lunedì i residenti insieme a attivisti palestinesi, israeliani e internazionali e a osservatori diplomatici si sono ritrovati alla Corte Suprema israeliana per la decisione finale sulla questione. Tuttavia, invece di decidere una volta per tutte, la corte ha chiesto una mediazione tra le comunità e l’esercito. I giudici hanno anche raccomandato che il giudice Yitzhak Zamir, in pensione, svolga il ruolo di mediatore. I residenti hanno accolto positivamente il suggerimento. Il governo israeliano ha tempo fino al 2 ottobre per dire se accetta o no la mediazione.


Annunci lungo la strada verso la Firing Zone 918
 


Un insegnante in una classe della scuola del villaggio di Khirbeit al Fakheit. La scuola è minacciata di demolizione dalle autorità israeliane e gli insegnanti che vengono dalla vicina città di Yatta sono spesso soggetti a vessazioni da parte dell’esercito

 


Bambini giocano fuori dalla scuola di Khirbeit al Fakheit

 


Membri della famiglia Abu Sab’aa del villaggio di Khirbeit al Fakheit nella loro tenda

 


Un membro della famiglia Abu Sab’aa del villaggio di Khirbeit al Fakheit

 


Donne conducono il gregge nel villaggio di Khallet Athaba’

 


Un giovane del villaggio di Khirbet al Tabban con una maglia raffigurante il Dalai Lama
 


Donne del villaggio di Khirbet al Tabban

 

Foto di Ryan Rodrick Beiler
Alternative Information Center
 

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente