Link e Siti esterni
Informazioni e Notizie
Articoli ed Analisi

Notizie e informazioni

Grandi forze di polizia israeliane fanno irruzione nella moschea di Al-Aqsa, attaccano i fedeli; riportate lesioni

Una grande forza di polizia israeliana ha fatto irruzione questa mattina nella moschea di Al-Aqsa nella città vecchia di Gerusalemme e ha attaccato i fedeli palestinesi, secondo i testimoni.

Hanno detto che le forze hanno sparato proiettili di metallo rivestiti di gomma e bombolette di gas lacrimogeni contro i fedeli causando diversi casi di feriti.

La Mezzaluna Rossa palestinese ha detto che la polizia ha rifiutato di consentire ai suoi equipaggi di entrare nel complesso fortificato della Moschea di Al-Aqsa per evacuare i feriti.

Nel frattempo, il raid della polizia è arrivato per proteggere la piazza del sito sacro musulmano per le intrusioni di gruppi ebraici estremisti, che hanno giurato di entrare nel complesso sacro in occasione dell'anniversario dell'occupazione di Gerusalemme Est nel giugno 1967, inclusa la storica città vecchia e i suoi luoghi santi musulmani e cristiani.

La Mezzaluna Rossa e testimoni hanno detto che la polizia ha agito violentemente contro i fedeli che hanno osservato una veglia notturna alla Moschea come parte dei doveri di culto durante il santo mese di digiuno del Ramadan, che termina tra due giorni.

Tuttavia, mentre la polizia ha tentato di evacuare il complesso dei fedeli musulmani per consentire ai fanatici ebrei di entrarvi, sono scoppiati scontri e sono stati usati pesanti incendi per sottomettere i palestinesi.

La tensione è stata alta alla moschea di Al-Aqsa ea Gerusalemme est in generale durante il mese di Ramadan, poiché la polizia israeliana ha tentato di impedire ai palestinesi di celebrare il loro mese sacro e anche a seguito dei tentativi di sfrattare con la forza diverse famiglie palestinesi dalle loro case nell'est Il quartiere di Sheikh Jarrah di Gerusalemme per sostituirli con i coloni israeliani.
 


Fonte: https://english.wafa.ps/Pages/Details/124379
 

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente