Link e Siti esterni
Informazioni e Notizie
Articoli ed Analisi

Notizie e informazioni

Per non dimenticare l'8 luglio del 2014

L'8 luglio del 2014 Israele dava inizio all'ennesima operazione criminale denominata “Protective Edge”, bombardando tutta la Striscia di Gaza fino al 26 agosto.

I numeri della strage:

2260 persone uccise;
630 bambini uccisi;
77 famiglie eliminate;
10193 feriti di cui 3084 bambini (oltre un terzo dei feriti sono bambini, circa un migliaio resi disabili in modo permanente);
1800 bambini orfani;
10 ospedali danneggiati;
5 ospedali completamente distrutti;
7 cliniche PHC distrutte;
44 cliniche sanitarie e sociali totalmente distrutte;
16 ambulanze distrutte;
23 professionisti sanitari uccisi;
83 professionisti sanitari feriti;
161 moschee bombardate (41 totalmente distrutte, 80 così gravemente danneggiate da non poter essere ristrutturate);
16.000 case distrutte in modo irreparabile;
470.000 persone sfollate (quasi il 25% dell'intera popolazione);
240.000 persone ancora nei campi profughi;
100.000 persone ancora senza casa;
223 scuole distrutte irreparabilmente, tra cui anche quelle dell'UNRWA.

Collettivo PalestinaRossa
 

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente