Link e Siti esterni
Informazioni e Notizie
Articoli ed Analisi

Notizie e informazioni

Sciopero della fame di oltre 400 prigionieri nelle carceri sioniste

Al-Quds. Piu` di 400 prigionieri palestinesi nelle carceri del regime sionista sono entrati nel settimo giorno dello sciopero della fame a tempo indeterminato. Altri prigionieri si uniranno alla protesta nei prossimi giorni.

Circa 400 prigionieri palestinesi in diverse carceri sioniste si sono uniti allo sciopero della fame a tempo indeterminato, iniziato lunedì.

Lunedì, i leader dei prigionieri hanno annunciato il fallimento dei colloqui con i carcerieri sionisti dopo che le loro richieste sono state respinte, in particolare per quanto riguarda l’uso dei telefoni.

Lo sciopero della fame di massa si svolge principalmente nelle prigioni di Negev, Ramon, Nafha, Eshel, Ofer, Gilboa e Megiddo. Ci si aspetta che il numero dei detenuti in sciopero cresca mano a mano che altri si uniranno alla fase della protesta, che è soprannominata “al-Karama (dignità) 2”.

Fonte: parstoday

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente