Link e Siti esterni
Informazioni e Notizie
Articoli ed Analisi

Articolo PCHR

08 - 14 aprile 2021

Violazioni israeliane del diritto internazionale e del diritto umanitario internazionale nei Territori Occupati hanno continuato nel periodo di riferimento (08-14 aprile 2021).

Sommario:

    Uso eccessivo della forza da parte delle forze di ccoupazione israeliane in Cisgiordania: >
  • Un bambino palestinese ha perso un occhio a causa delle sparatorie mentre altri 4 civili sono rimasti feriti, tra cui un giornalista.
  • Sono state segnalate tre sparatorie delle forze di occupazione israeliane in aree agricole
  • In 135 incursioni delle forze di occupazione israeliane in Cisgiordania, compresa Gerusalemme Est occupata: 94 civili arrestati, inclusi 6 bambini, 3 donne e un candidato in corsa per le elezioni
  • Pasti Iftar del Ramadan Ingresso vietato, irruzione nella moschea di al-Aqsa e danni agli altoparlanti dell'Addhan.
  • L'attività per bambini “Tamr Hendi” è stata vietata a Gerusalemme est
  • 13 dunum confiscati e la costruzione di 2540 unità abitative approvata in 2 insediamenti nella Gerusalemme occupata
  • Una casa e un locale agricolo demoliti a Betlemme mentre una casa ha notificato l'interruzione dei lavori di costruzione a Hebron
  • Le forze di occupazione israeliane hanno stabilito 53 posti di blocco militari temporanei in Cisgiordania e hanno arrestato 7 civili palestinesi su detti posti di blocco.
     

Sparatorie da parte dell'IOF e violazione del diritto all'integrità fisica:

Cinque palestinesi, tra cui un bambino e un fotoreporter, sono stati feriti a causa dell'uso eccessivo della forza da parte delle Foi contro i civili in Cisgiordania: il bambino è stato ferito a un occhio durante gli scontri con le Foi a Hebron; di conseguenza, ha perso un occhio mentre i quattro civili, compreso il fotoreporter, sono stati tutti feriti nella repressione di una protesta nel quartiere di al-Sheikh Jarrah nella Gerusalemme est occupata. Inoltre, dozzine sono state soffocate a causa dell'inalazione di gas lacrimogeni e altre sono rimaste ferite negli assalti delle Foi durante le incursioni nelle case in Cisgiordania.

Nella Striscia di Gaza, sono state segnalate 3 sparatorie delle Foi su terreni agricoli nella Striscia di Gaza orientale.
 

Incursioni delle forze di occupazione israeliane e arresti di civili palestinesi:

Le Foi hanno effettuato 135 incursioni in Cisgiordania, inclusa Gerusalemme est occupata. Quelle incursioni includevano incursioni di case civili e sparatorie, allettando la paura tra i civili e attaccando molti di loro. Durante le incursioni di questa settimana, 94 palestinesi sono stati arrestati, inclusi 6 bambini e 3 donne. Nella Striscia di Gaza, le Foi hanno effettuato un'incursione limitata nel campo profughi di al-Maghazi orientale nel centro della Striscia di Gaza.
 

Demolizioni:

Il PCHR ha documentato 6 incidenti:

  • Gerusalemme est: 13 dunum confiscati al villaggio di Hizma e la costruzione di 2540 unità abitative approvata negli insediamenti di "Givat Hamatos" e "Har Homa".
  • Betlemme: una stanza agricola demolita nel villaggio di al-Khader e una casa demolita nel quartiere di 'Osh al-Ghorab a Beit Sahour. .
  • Hebron: i lavori di costruzione si sono interrotti in una casa su un avviso nel villaggio di Susya, a sud di Yatta, 2 tende e una recinzione in ferro usata come stalla per le pecore smantellate, a sud di Dura.
  • Attacchi di coloni : i lavoratori sul campo del PCHR hanno riferito di rivolte dei coloni nella periferia orientale del villaggio di 'Ein Yabud, a est di Ramallah.
     

Attacchi di coloni:

I lavoratori sul campo del PCHR hanno riferito di rivolte dei coloni nella periferia orientale del villaggio di 'Ein Yabud, a est di Ramallah.
 

Leggi l'intero report: 08-14 aprile 2021
 

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente