Link e Siti esterni
Informazioni e Notizie
Articoli ed Analisi

Analisi e Articoli

Appello per Zakaria Zubeidi del Freedom Theatre, in sciopero della fame

APPELLO AD AGIRE!
Dal teatro per la Liberta  (The Freedom Theatre)

Jenin, West Bank, Palestina Occupata
September 10, 2012

Il 9 settembre Zakaria Zubeidi, cofondatore insieme a Juliano Mer Khamis  del Freedom Theatre di Jenin, ha annunciato che  è in sciopero della fame e del bere e che questo  lo porterà alla morte. La sua azione è la risposta al continuo rinvio della sua liberazione dalle prigioni dell' Autorità Palestinese.

Da quattro mesi Zakaria è nelle carceri palestinesi. Il suo arresto è avvenuto  dopo che a Jenin è stato fatto un attentato al governatore della provincia, deceduto nella stessa notte, pare per attacco cardiaco. 

L'autorità palestinese ha proceduto a 89 arresti, molti degli arrestati erano dei servizi di sicurezza o di Al Fatah tra i quali Zakaria.  

Le accuse contro di lui, sono varie, dalla partecipazione a traffico d'armi a complicità con gli attentatori, ma non ci sono  prove evidenti, e dal momento del suo imprigionamento i suoi diritti umani definiti da Human Rights Watch, sono stati constantemente violati (http://www.hrw.org/news/2012/07/27/israelpalestinian-authority-theater-group-hit-both-sides).

Zubeidi, uno degli ultimi superstiti dei figli di Arna, madre di Juliano,  è stato nella seconda Intifadah un leader della Brigate Al-Aqsa Martyr,  ricercato dall'esercito israeliano. Ha lasciato nel 2006, le armi ed è tornato al Teatro, per opporsi all'occupazione militare israeliana con la forza della resistenza culturale,  ma i suoi movimenti non erano ancora liberi, infatti Israele ha concordato con l'autorità Palestinese di  toglierlo dalla lista dei wanted ma solo per l'area di Jenin, se fosse uscito gli israeliani  si sarebbero sentiti liberi di agire contro di lui. Zakaria riceveva uno stipendio dall'autorità palestinese come gli altri ricercati che avevano abbandonato le armi.

Zakaria è sopravvissuto a numerosi tentativi d'assassinio da parte dell' armata Israeliana, giurando a se stesso che mai pèiù sarebbe finito in una prigione israeliane e invece adesso  si ritrova, se non agiamo immediatamente per chiedere la sua scarcerazione  di fronte alla morte in una prigione Palestinese.

IL Teatro dell Libertà (The Freedom Theater) sollecita tutti i suoi amici e sostenitori a:

  • Contattare i rappresentanti locali dell ufficio dell Autorità Palestinese per domandare la liberazione di Zakaria Zubeidi.
  • Siccome la situazione è urgente vi chiediamo anche di fare azioni più dirette tale che organizzare dell azioni di proteste davanti agli uffici dell Autorità Palestinese.
  • Contattare le organizzazioni locali, regionali per i diritti umani, ma anche dell'organizzazioni come Amnesty Internazional e sollecitarli e organizzare dell'azioni di protesta.
  • Contattare i membri del vostro parlamento (MP) e i membri dell parlamento europeo (MEP).
  • Contattare gli uffici rappresentativi dell Autorità Palestinese nel vostro paese.
  • Chiamare questi numeri per chiedere la liberazione di Zakaria : +972 (0)599000011 Abo Mohammad, Presidente dell'ufficio di sicurezza dell'Autorità Palestinese, +972 (0)2000011 Said Abualheja, Ministro degli Interni, +972 (0)597778887 Majd Faraj, Presidente dell'intellighenzia palestinese.
     

CAMPAGNA SOCIALE TRAMITE I MEDIA

Twitter: #Freezakaria
Facebook: https://www.facebook.com/thefreedomtheatrehttps://www.facebook.com/FreedomForNabilAndZakaria
Website: http://www.thefreedomtheatre.org/news.php?id=280

 

CAMPIONE PER UNA LETTERA

Alla cortese attenzione del' [Nome della persona], rappresentante dell'ufficio dell'Autorità Palestinese

Sono un/a convinto/a sostenitore/nitrice dei diritti del popolo Palestinese a vivere in libertà e autodeterminazione, ed è perciò, che mi permetto di contattarvi per un motivo urgente. 

Sono stato/a informato/a dell'arresto di Zakaria Zubeidi, co-fondatore del Teatro della Libertà (The Freedom Theatre) in Jenin e ex leader militare delle Brigate di Al-Aqsa Martyrs. 

Zakaria Zubeidi è  detenuto in una prigione palestinese da più di quattro mesi senza oneri o accuse portate legalmente contro di lui. 

Sono pure stato/a informato/a che i diritti umani di Zakaria sono stati più volte violati ed è questa la ragione per la quale ha iniziato un sciopero della fame e della sete.  

Questo significa che   fra 8 o 10 giorni potrebbe morire e prima di questo tempo, comunque, la sua salute subirà dei danni irreversibili.

La sollecito dunque di intraprendere immediatamente un azione per la liberazione di Zakaria.

Se lei come rappresentante dell'Autorità Palestinese, non agirà per salvare la vita  di Zakaria, deve sapere che io e tante altre persone considereremo l'autorità palestinese ed ogni suo rappresentante responsabili di una vita distrutta.

Spero che capisca l'urgenza di un suo intervento al riguardo ed attendo fiducioso/a una pronta risposta.

Cordiali saluti,
[Nome]
[Posto di residenza]

 

RIFERIMENTI

(1) http://www.arna.info/Arna
(2) http://www.palestinecabinet.gov.ps/site/456/default.aspx
http://www.minfo.ps/English/index.php?pagess=main&id=193&butt=5
http://www.un.int/wcm/content/site/palestine/
http://www.un.int/wcm/content/site/palestine/cache/offonce/pid/11548;jsessionid=28CDCCFCCADD2376963B0ED42BD194DB
http://embassy.goabroad.com/embassies-of/Palestine#5057
http://embassy.goabroad.com/embassies-of/Palestine
(3) http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_diplomatic_missions_in_Palestine

 

Comunicati stampa precedenti, e aggiornamenti

Zakaria Zubeidi remains in prison (02092012)
http://www.thefreedomtheatre.org/news.php?id=275

Zakaria Zubeidi's release postponed (27082012)
http://www.thefreedomtheatre.org/news.php?id=274

Zakaria Zubeidi to be released on bail (22082012)
http://www.thefreedomtheatre.org/news.php?id=272

Zakaria Zubeidi temporarily released (19082012)
http://www.thefreedomtheatre.org/news.php?id=271

Human Rights Watch calls for end to harassment of The Freedom Theatre (28072012)
http://www.thefreedomtheatre.org/news.php?id=263

New information on Nabil and Zakaria (11072012)
http://www.thefreedomtheatre.org/news.php?id=257

Nabil and Zakaria on hunger strike (05072012)
http://www.thefreedomtheatre.org/news.php?id=256

Latest news on Nabil and Zakaria (01072012)
http://www.thefreedomtheatre.org/news.php?id=251

Action Alert: Free Nabil Al-Raee and Zakaria Zubeidi (07062012)
http://www.thefreedomtheatre.org/news.php?id=239

 

Numeri Importanti per contattare le Autorità

President’s Office
Tel +972(0)22959928/81370-5

Secretary General
Tayyeb Abdul Rahim
Tel +972(0)2959928 / (0)82824171

Director General Intesar Abu Ammara
Tel +972(0)2959928

Media Unit
Tel. +972(0)2959928

Legal Unit
Tel +972(0)2959928
Tel +972(0598929900

Public Relations
Director General Hussam Dabbas
Tel +972(0)22981377
Tel +972(0599478478
Email hdabbas@president.ps

Special Representative
Rawhi Fattouh
Tel +972 (0)22959928

Presidential Spokesperson
Nabil Abu Rudaineh
Tel +972 (0)22959928
Fax 022963170

Prime Minister's Office
Tel +972(0)22968989

Email pm@pmo.pna.p
http://palestinecabinet.gov.ps

Dir. Gen., Prime Minister's Office
Mohammad Jarrad
Tel +972(0)22968989
Email mjarrad@pmo.pna.ps

International Relations Unit
Dir.Gen Manal Zeidan
Tel +972(0)22968989

Advisor to the Prime Minister
Omar Al-Ghoul
Tel +972(0)22951766/ (0)599408871

Ministry of the Interior
Minister: Saed Abu Ali
Director General: Bassam Queder
Tel +972 (0)22429878

Deputy Minister: Hassan Alawi
Tel +972 (0)22429248

Legal Affairs: Nehaya Al-Saqqa
Tel +972 (0)22409964

Public Relations: Nasser Abu Fekhedeh Tel +972 (0)22422684
Jenin Office: Dir. Mostafa Jaradat
Tel +972 (0)42503199/2501375

Ministry of Justice
Minister: Dr. Ali Khashan
Tel +972 (0)22973263 / +972 (0)2599549015 E-mail minister@moj.gov.pskhashan@alqudsnet.com

Media & PR Unit
Dir. Samer Sharqawi Tel +972 (0)599774335 E-mail sharq@moj.gov.ps

 

Fonte: Forum Palestina
 

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente