Link e Siti esterni
Informazioni e Notizie
Articoli ed Analisi

Analisi e Articoli

Commemorazioni per la Giornata della Terra Palestinese

Commemorazioni per la Giornata della Terra Palestinese:
partecipa alla Giornata Globale di Mobilitazione per il BDS

il 30 marzo 2012!

Per commemorare la Giornata della Terra, il Comitato Palestinese per il BDS invita le persone di coscienza di tutto il mondo ad unirsi, nella Giornata Globale di Mobilitazione per il BDS il prossimo 30 marzo, in solidarieta' con la lotta per la liberazione, giustizia ed eguaglianza del popolo palestinese e per il Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni (BDS) contro Israele, fino a che non assolvera' ai suoi obblighi internazionali.
Qui di seguito i maggiori successi del BDS, raggiunti attraverso azioni creative e sforzi da parte dei media, e le mobilitazioni per il World Social Forum Free Palestine previsto per Novembre 2012.
Lanciato per la prima volta al World Social Forum nel 2009, la Giornata Globale di Mobilitazioni per il BDScoincide con la Giornata per la Terra Palestinese, nata nel 1976, quando le forze di sicurezza israeliane spararono ed uccisero sei palestinesi cittadini di Israele e ne ferirono molti altri, nel tentativo di soffocare una rivolta popolare contro il furto costante di terra palestinese. Trentasei anni dopo questo avvenimento, Israele continua sistematicamente a portare avanti il suo regime di occupazione, colonizzazione ed apartheid, intensificando le gravi violazioni dei diritti umani dei palestinesi, siano essi cittadini israeliani, abitanti delle terre occupate o la maggioranza della popolazione, cioe' i rifugiati. 

Negli anni passati abbiamo continuato a testimoniare una storica presenza di persone motivate a lottare dal loro desiderio di giustizia e liberta' dalla tirannia e dalla vendetta. C'e una rinnovata fiducia nei movimenti di resistenza popolare quali mezzi per raggiungere l'emancipazione. Persone comuni si sono coraggiosamente alzate contro regimi dittatoriali piu;' che decennali nei paesi arabi, superando le proprie paure e sfidando un lungo passato di soggiogazione. Largamente ispirati dai movimenti nei paesi arabi, simili rivolte si sono verificate in America Latina, e in tutto il mondo, dove moltissime persone hanno ''occupato'' i centri del potere e dello sfuttamento coorporativo, per domandare giustizia sociale e la fine delle guerre. La ''Primavera Araba'' ha dato un nuovo impeto alle lotte popolari ed alla attuale lotta contro l'imperalismo ed il neoliberismo. Il 99% del mondo e' piu' unito contro le ingiustizie, per i propri diritti e la propria dignita'. 

Con questo rinnovato spirito di condivisione delle lotte, invitiamo tutti gli attivisti palestinesi e coloro i quali in solidarieta' con la Palestina sono attivi a favore della giustizia sociale, ad utilizzare questo giorno per lanciare delle mobilitazioni in vista del World Social Forum Free Palestine che si svolgera' a  Porto Alegre, in Brasile, a Novembre 2012, oltre che a prendere iniziative per mettere in luce e sviluppare campagne in supporto al nostro movimento globale.  
Il forum prevedera' uno spazio di discussione unico di discussione, al fine di giungere ad una strategia unificata per sostenere i diritti inalienabili dei palestinesi, inclusi il diritto all'autodeterminazione e la fine delle violazioni del diritto internazionale da parte di Israele. 
Possibili azioni
La Giornata Globale rappresenta una opportunita' di mostrare i risultati delle nostre mobilitazioni, intraprese attraverso azioni creative e visibili. Il Comitato palestinese per il BDS chiede di concentrarsi sui tre principi operativi del movimento: sensibilizzazione verso il contesto, gradualita' e sostenibilita'. Solo attraverso questo visione di lungo periodo si potra' pensare al movimento in un'ottica di crescita e successo sostenibile.
Tenedo presenti questi criteri, il Comitato suggerisce questa lista di azioni da intraprendere: 
  1. Organizzare una protesta visibile e craetiva, flash mobs o azioni che promuovano la campagna verso un pubblico nuovo;
  2. Preparare incontri, eventi o iniziative che includano la partecipazione di mezzi di comunicazione per presentare il BDS ad un pubblico nuovo;
  3. Lanciare mobilitazioni per il  WSF Free Palestine. Considerare la creazione di comitati nazionali, regionali o settoriali per intervenire su un nuovo pubblico o far breccia nei media. I comitati coordineranno  la mobilitazione e la discussione su come utilizzare questa opportunita' al fine di rafforzare gli sforzi locali per la solidarieta' ai palestinesi, ampliandone il bacino di partecipazione;
  4. Qualora possibile, usare la Giornata per lanciare nuove inizative per il BDS ;
  5. Fare pressioni sui gioverni al fine di incrementare sanzioni verso Israele, sospendendo altresi' accordi di libero scambio e supportando la richiesta di un embargo militare verso Israele; 
  6. Pubblicizzare, promuovere ed utilizzare i report pubblicati dai capi missione UE a Gerusalemme, richiedenti la sospensione di transazioni finanziarie verso le attivita' delle colonie israeliane. Cio' rappresenta implicitamente un richiamo per bandire i prodotti delle colonie dai mercati europei e per intraprendere azioni concrete contro tutti gli attori implicati nella colonizzazione israleliana di Gerusalleme e tutti i Territori Occupati.  
Partecipa alla Giornata Globale di Mobilitazioni per il BDS!
Per info su come partecipare all'evento globale e o come sviluppae azioni di BDS localmente, contatta il Comitato Palestinese per il BDS : bdsdayofaction@bdsmovement.net.
Tutte le azioni saranno visibili online su bdsmovement.net, inviaci quindi tutte le informazioni per tempo a : bdsdayofaction@bdsmovement.net.
Il 30 marzo, usiamo tutti Twitter  hashtag #bds per promuovere le nostre azioni e seguici su @bdsmovement
 

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente