Link e Siti esterni
Informazioni e Notizie
Articoli ed Analisi

Analisi e Articoli

Il movimento BDS condanna la risoluzione anti-palestinese del Parlamento austriaco

Invece di combattere il vero razzismo anti-ebraico in patria, il parlamento austriaco ha adottato oggi una risoluzione antidemocratica che demonizza il BDS come antisemita e invita a contrastare il nostro movimento pacifico a favore dei diritti dei palestinesi, fornendo sostegno all'apartheid israeliano.

Condanniamo la risoluzione anti-palestinese approvata dal parlamento austriaco. Essa racchiude delle palesi bugie, contraddice il diritto austriaco e internazionale e danneggia la preminente lotta contro il vero razzismo anti-ebraico

Il BDS è un movimento per i diritti umani che rifiuta tutte le forme di razzismo, incluso l'antisemitismo. Il BDS non prende di mira nessuno e nulla a causa di una loro identità ebraica.

La risoluzione nega il diritto dei palestinesi e dei cittadini austriaci di criticare il colonialismo e l'apartheid israeliani e di boicottare non violentemente imprese e istituzioni complici.

Chiediamo alle persone di coscienza in Austria di difendere la libertà di espressione, incluso il diritto al boicottaggio per la libertà, la giustizia e l'uguaglianza palestinese.

https://twitter.com/BDSmovement/status/1233084448805138435?s=20
 


Fonte: BNC
Traduzione di BDS Italia
 

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente