Link e Siti esterni
Informazioni e Notizie
Articoli ed Analisi

Analisi e Articoli

Palestina, un massacro. Da indignazione ad azione internazionale: Benvenuti in Palestina 2012, Freedom Flotilla

Quinto giorno consecutivo di massacro a Gaza: 25 morti , quasi 100 feriti, inclusi bambini, anziani, centinaia di nuove famiglie senza casa. Oltre al sentimento di dolore e alle parole di denuncia verso tutti i governi e l’ONU complici di Israele, chiediamo di trasformare questa indignazione in azione. Ci rivolgiamo a chi crede che bisogna unirsi per essere forti e che bisogna agire per cambiare le cose, perchè Israele è forte, unito ai nostri governi e sta agendo per perseguire la propria politica di pulizia etnica:  massacra, occupa, espropria.

AZIONI INTERNAZIONALI  CHE SFIDANO DIRETTAMENTE
LA POLITICA CRIMINALE DI ISRAELE:

 

Il 15 aprile 2012 attivisti da tutto il mondo voleranno verso la Palestina, via Tel Aviv , per forzare il blocco dei territori Palestinesi occupati. Per rivendicare la libertà di movimento da/per la Palestina. Per contrastare l’occupazione illegale di terra palestinese,  l’avanzamento delle colonie israeliane costruite espropriando illegalmente terra palestinese.

A chi vuole andare, ricordiamo che si può aderire fino al 30 marzo scirvendo a: benvenutinpalestina2012@gmail.com

A chi vuole attivarsi per sostenere l’azione dall’Italia, sollecitiamo a organizzare iniziative e comunicarcele, oppure inviare idee e proposte di collaborazione: benvenutinpalestina2012@gmail.com
 

Lo scorso fine settimana si è svolta a Madrid la terza riunione internazionale per preparare la nuova partenza. La prossima Flotilla avrà modalità completamente diverse, in particolare riguardo  il modo in cui il viaggio si svolgerà.  L’anno scorso le nostre navi sono state sequestrate in Grecia e le 3 che sono riuscite a partire sono state assaltate e sequestrate illegalmente da Israele. Abbiamo imparato la lezione. Non saranno in grado di bloccarle ancora. Il lancio della campagna è previsto tra pochi mesi.

Stay tuned, stay human, stay active!
 

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente