Link e Siti esterni
Informazioni e Notizie
Articoli ed Analisi

Analisi e Articoli

Sindacato olandese scarica la G4S per via della sua complicità nelle violazioni israeliane dei diritti dei palestinesi

Abvakabo, sindacato olandese con più di 350.000 membri, ha terminato il proprio contratto con la G4S, compagnia di sicurezza privata che gestisce le carceri israeliane nella Cisgiordania occupata.

La G4S forniva servizi di sicurezza ad un ufficio utilizzato dal sindacato in Utrecht. Marion Nordemeule, portavoce di Abvakabo, ha riferito per telefono che il sindacato si trasferirà in un altro ufficio a Marzo. Ma anche se non ci fosse stata questa opportunità, Abvakabo “avrebbe comunque rescisso il suo contratto con G4S per la partecipazione di questa nelle violazioni israeliane del diritto internazionale.”

Nordemeule ha affermato che il sindacato è venuto a conoscenza della complicità di G4S negli abusi israeliani dei diritti dei palestinesi lo scorso anno.

A Settembre, il partito olandese dei verdi di sinistra (GroenLinks) ha annunciato che, nel 2014, non avrebbe più usufruito dei servizi di sicurezza della G4S per la sua sede nazionale per via delle “attività della compagnia nei Territori Palestinesi Occupati.”

Sul suo sito web, GroenLinks ha scritto che la direzione del partito ha posto fine al contratto poichè Israele aveva ingaggiato la G4S per la fornitura di servizi ai checkpoint militari, agli insediamenti illegali e ai centri detentivi. 
 

E' un dovere

Questi due casi sono solo gli ultimi di una serie di decisioni da parte di organizzazioni olandesi di rescindere i propri legami con la G4S.

Un anno fa, due organizzazioni benefiche olandesi rifiutarono di accettare qualsiasi futura donazione da parte della G4S dopo che furono informate del ruolo della compagnia di sicurezza nella detenzione di minori palestinesi da parte di Israele.

Il sito web olandese di G4S mostra come la compagnia fornisca servizi ad istituzioni pubbliche come autorità localipoliziavigili del fuoco e tribunali.

Se il governo olandese vuole adempiere sul serio al proprio dovere di mettere Israele di fronte alle proprie responsabilità per le sue violazioni del diritto internazionale, dovrebbe dare istruzioni alle istituzioni pubbliche affinchè queste ponghino fine ai propri affari con la G4S.
 

Fonte: electronicintifada.net
Traduzione a cura di BDS Italia
 

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente