Antifascismo

Di seguito è riportato un recente articolo con un’intervista a Grup Yorum pubblicato sul portale di sinistra İLERİHABER

Grup Yorum sta affrontando una nuova ondata di attacchi. I membri del gruppo sono stati arrestati in un’incursione e il Centro Culturale İdil è stato distrutto la settimana scorsa. Abbiamo parlato con i membri di Grup Yorum di quello che è successo durante il raid, a cosa miravano gli attacchi, come continuare la strada e la lotta degli artisti contro il fascismo.
Grup Yorum, che è attivo nel campo della musica politica del popolo dal 1987 e che ha sempre fatto parte della lotta rivoluzionaria – come un militante della rivoluzione, il gruppo canta le sue canzoni, le sue marce e i suoi lamenti, pagandone il prezzo.

25 Aprile 2018, Milano: centinaia di attivisti ed attiviste sostengono il diritto del popolo palestinese a riavere la propria terra rubata dai sionisti, in 5 vengono denunciati

Cominciò con un 25 aprile
Che voleva esser sionista.

"E finì con un fiume di inchiostro
È una storia vestita di nero
È una storia da basso impero
È una storia da carabinieri
È una storia un po' sputtanata
Tanto lo sai che è una storia sbagliata"

Una Storia Sbagliata - Fabrizio De Andre'


 

Lettera aperta di Francesco Giordano per i fatti del 25 aprile 2018: "Una piccola storia ignobile"

A Milano, io ed altri quattro compagni, siamo stati denunciati per fatti ridicoli e risibili, ma con l’infamante accusa “per finalità di odio etnico e razziale”.

Da circa un anno sono circolati diversi documenti prodotti dai 5 compagni, oggi propongo una mia personale riflessione avendo vissuto tutto il percorso del presidio in Piazza San Babila per contestare la presenza delle bandiere sioniste.

Il tentativo di criminalizzare quanti hanno partecipato durante i 15 anni passati è chiaramente politico ed al servizio di quelli che sostengono apertamente il genocidio dei palestinesi.

Erdogan ha paura e continua ad applicare repressione e tortura

Erdogan ha paura del movimento nato dalle lotte costruite dai compagni del Grup Yorum e non dorme di notte, i fantasmi dei suoi omicidi e torture lo tormentano fino a fargli perdere il senso del ridicolo.

Pagine

Subscribe to RSS - Antifascismo

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente