Apartheid israeliana

Gli stundenti di Brandeis fanno interrompono l'incontro con i membri della Knesset

Lunedì 26 marzo 2012 alcuni membri del Brandeis Students for Justice in Palestine (BSJP) assieme ad attivisti dell'area di Waltham e Boston, solidali con la Palestina,  hanno interrotto un incontro con 5 membri della Knesset israeliana (MKs) nella Town Hall di Temple Emanuel, Newton, Massachussets.

L'evento, sponsorizzato anche dalla Brandeis University, dalla Fondazione Rudeman e da diverse organizzazioni sioniste dell'area di Boston, era rivolto a rafforzare le relazioni tra i leader politici israeliani e la comunità ebraica americana.

Canada: studenti laureati votano la cessione dall'occupazione israeliana

Il 21 e il 22 marzo, gli studenti laureati presso la Carleton University hanno espresso il loro schiacciante sostegno al popolo palestinese, votando che i fondi pensione dell'università siano ritirati da quattro aziende che sono complici delll'occupazione della Palestina. Il voto si è svolto attraverso un quesito referendario, tutti gli studenti universitari hanno avuto il potere di far sentire la loro voce, e alla fine, oltre il 72% ha preso una posizione di principio, votando in modo che  Carleton stia dalla parte della giustizia, l'uguaglianza e responsabilità.

I sudafricani ricordano la loro storia durante la Settimana dell'Apartheid israeliana

L'Israeli Apartheid Week di quest'anno in Sud Africa ha creato un ronzio a livello nazionale. Il movimento BDS del Sud Africa e gli altri gruppi di solidarietà palestinesi hanno collaborato con i sindacati, i partiti politici, le associazioni studentesche, le chiese, le organizzazioni giovanili e gli attivisti di Gaza per raggiungere un vasto pubblico.  Gli organizzatori hanno utilizzati vari mezzi per ottenere un ampio supporto al movimento per il boicottaggio, disinvestimento e sanzioni contro Israele.

Enormi cartelloni sono stati attaccati per annunciare la Settimana dell'Apartheid israeliana. La GangsOfGraffiti di Durban ha spinto artisti di strada e writers a partecipare con la creazione di opere dal tema "Free Palestine". Sui muri di diverse città sono apparse opere d'arte a sostegno della IAW e dell'attivismo per il boicottaggio. In tredici città di tutto il paese è stato proiettato il film "Roadmap to Apartheid", comprese tutte le principali città e Soweto ("National film tour, 5-11 March 2012", BDS Sud Africa).

Per cosa stanno lottando i prigionieri politici palestinesi

Il caso del combattente per la libertà Khader Adnan ci ricorda dove si trova la forza del popolo palestinese. Questa è la forza che è stata sperperata e dissipata nel processo di Oslo e la ricerca di uno stato a scapito della liberazione nazionale.

Con il suo storico sciopero della fame e la sua eroica determinazione nella lotta contro lo Stato occupante, Adnan ha riaffermato un principio importante della resistenza ai regimi coloniali: quando le persone, o gli individui, che sono le vittime rimangono risoluti, il mondo reagisce. L'empatia si trasforma in solidarietà, che a sua volta può alimentare un crescente movimento di sostegno alla lotta in grado di scuotere le fondamenta del sistema colonialista.

Pagine

Subscribe to RSS - Apartheid israeliana

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente