Gaza

Khaled Barakat: Contraddizioni "primarie" e "secondarie" nella lotta palestinese

I passaggi storici e gli sviluppi importanti che hanno plasmato la realtà della causa araba, della Palestina e della lotta arabo-sionista negli ultimi tre decenni, in particolare dopo la "Conferenza di pace di Madrid" dell'ottobre 1991, ci costringono ancora una volta ad adottare un approccio scientifico rivoluzionario per comprendere i conflitti interni palestinesi e l'essenza della natura di queste contraddizioni.

Vittoria legale del BDS – Opporsi allo Stato israeliano è umano non antisemita

Seppure senza l’esposizione mediatica che la decisione meritava, la campagna per promuovere la causa dell’uguaglianza e dei diritti umani per il popolo palestinese ha ricevuto un enorme appoggio dalla Corte suprema del Regno Unito.

Una battaglia legale durata quattro anni ha infine concluso che i piani pensionistici delle amministrazioni locali (LGPS) avevano il diritto di applicare principi e considerazioni etiche ai loro investimenti e scegliere legalmente di non investire o di disinvestire da società complici dell’occupazione illegale israeliana della Palestina e/o di società che producono e vendono armi a regimi colpevoli di violazioni dei diritti umani. Questa è stata una vittoria storica per la causa palestinese e tutti coloro che hanno a lungo sostenuto che i salari differiti dei lavoratori non dovrebbero mai essere investiti in aziende o paesi che violano i diritti umani di altri lavoratori.

Il FPLP accusa Abbas di "ricatto politico"

Funzionari del FPLP (Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina) hanno accusato il presidente dell’ANP (Autorità Nazionale Palestinese) Abbas di utilizzare i fondi destinati all’OLP (Organizzazione per la Liberazione della Palestina) come mezzo di “ricatto” per costringere la loro organizzazione a cambiare linea politica e fare “concessioni politiche”.

Il FPLP, organizzazione marxista fondata nel 1967 da George Habash, che dopo Fatah rappresenta il gruppo più numeroso tra le fazioni dell’OLP, oggi vive una grave difficoltà dopo la decisione del presidente dell'Autorità palestinese Mahmoud Abbas di tagliare i fondi all’organizzazione.

Agisci in solidarietà con Gaza, ferma i droni assassini Elbit di Israele

I nostri pensieri sono con le persone che combattono il coronavirus ovunque. Il regime dell'apartheid di Israele ha usato la pandemia come cortina fumogena per intensificare la sua oppressione nei confronti dei palestinesi, con un'impunità ancora maggiore. I palestinesi contano sul tuo continuo sostegno durante questo periodo difficile, anche attraverso azioni online che puoi intraprendere da casa per porre fine alla complicità internazionale nei crimini di guerra di Israele e nei crimini contro l'umanità.

Pagine

Subscribe to RSS - Gaza

Informazioni sul Fronte Palestina

Per sviluppare un lavoro di classe nel sostegno alla lotta di liberazione della Palestina e degli altri popoli oppressi e aggrediti dall'imperialismo, oltre alle sterili e dannose concezioni del pacifismo e dell'equidistanza tra aggressori e aggrediti che hanno in gran parte contribuito ad affossare il movimento contro la guerra nel nostro paese negli ultimi anni, si è deciso di fondare l'organismo nazionale Fronte Palestina.

PalestinaRossa newsletter

Resta informato sulle nostre ultime news!

Subscribe to PalestinaRossa newsletter feed

Accesso utente